menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giulio Regeni: in piazza a Trento e Rovereto a tre anni dalla morte

Amnesty International in piazza anche in Trentino per chiedere verità sul caso Regeni

Ancora in piazza per ricordare Giulio Regeni, e per chiedere verità sulla sua morte. "Alle 19.41 del 25 gennaio 2016 si persero le tracce di Giulio Regeni, ricercatore italiano in Egitto. Il suo corpo venne fatto trovare alcuni giorni dopo, con evidenti segni di tortura. A due anni dalla scomparsa non sono ancora del tutto chiare le circostanze della morte di Giulio Regeni, ne? sono stati incriminati i suoi responsabili. E? chiaro anzi che rimangono estese reticenze da parte del governo egiziano, considerato un partner dall'Italia" scrivre Amnesty International Trentino.


Amnesty International tornerà dunque in piazza, in parallelo con iniziative simili previste in più di 100 piazze italiane, i gruppi di Trento e Rovereto di Amnesty International organizzano due presidi venerdì 25 gennaio 2019. A Trento in Piazza Pasi a partire dalle 19.00; a Rovereto, in Piazza delle Erbe, a partire dalle 19.15. 


Fin dal primo giorno Amnesty International e? impegnata, al fianco della famiglia Regeni, a chiedere verita? e giustizia per Giulio Regeni e a denunciare le violazioni dei diritti umani compiute in Egitto, dove continuano le sparizioni forzate e le violenze arbitrarie. "Affinche? sia fatta piena luce su quanto accaduto, la mobilitazione dell'opinione pubblica rimane fondamentale" conclude la nota. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Attualità

L'estate 2021 tra distanziamento e mascherine: come sarà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento