Regala 50 pizze all'ospedale ma viene multato: il caso di Albert in tv da Gramellini

La vicenda della pizzeria trentina: multato perché in auto c'era anche un collaboratore, medici ed infermieri vogliono pagare la multa ma lui "gira" i soldi all'Azienda sanitaria

Regala le pizze al personale dell'ospedale S. Chiara ma viene multato. Il caso della pizzeria "Da Albert", di Trento, finisce nella trasmissione di Massimo Gramellini. La vicenda risale alla domenica di Pasqua quando Alberto Pagliani, il titolare, decide di sfornare 50 pizze e 3 colombe pasquali da regalare a medici, infermieri ed oss. Le consegna all'ospedale ma al ritorno viene fermato da una pattuglia della Polizia Locale, che lo multa visto che nell'auto c'era anche un collaboratore, e viaggiare in due è vietato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia di Albert, guarda il video

A quel punto il personale del S. Chiara si è offerto di fare una colletta per pagare a multa ma Alberto decide di "girare" la colletta alla stessa Azienda sanitaria, ammettendo l'errore. Una storia di grande generosità che il giornalista Rai non si è fatto sfuggire, presentandola in tv ai suoi telespettatori. "Non ne ho fatto un dramma, ho sbagliato ma ero in buona fede, però i vigili si sono attenuti alle regole. Abbiamo organizzato un gruppo whatsapp tra i ristoratori per coordinare le consegne di pizza, brioches ed altro all'ospedale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

  • Coronavirus, un altro studente positivo: classe in quarantena e lezioni online

  • Cervo investito sulla statale: "In quel tratto succede una volta al mese"

  • Giornate Europee del Patrimonio 2020: in Trentino musei aperti e attività al Mart

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento