Rifiuto residuo: ecco come cambia la raccolta nei condomini

Arrivano i contenitori per ogni famiglia anche nei condomini oltre le 13 unità abitative

Sulla base di quanto deciso nei mesi scorsi dal Consiglio comunale, a partire dal 1° gennaio 2021 cambia nella città di Trento il sistema di raccolta del rifiuto residuo, con l’intento di aumentare il numero di utenze dotate di contenitori individuali e di misurare, per una maggiore fetta di popolazione, la quantità di rifiuto effettivamente prodotta grazie alla registrazione degli svuotamenti effettuati dalla singola utenza.

Per i condomini fino a 13 unità abitative il sistema di misurazione puntuale della quantità di rifiuto residuo conferito da ciascuna famiglia è già stato introdotto a partire da luglio 2017. Il progetto Oltre i 13 prevede:

  • per gli edifici tra le 14 e le 30 unità abitative la consegna a ciascuna famiglia di un mastello del residuo da 30 litri
  • le utenze residenti in edifici con più di 30 unità abitative dovranno conferire il rifiuto prodotto all’interno del cassonetto condominiale. Il volume totale registrato per l’utenza condominiale aggregata sarà poi ripartito tra tutte le singole utenze in base al numero di componenti del nucleo familiare e sarà utilizzato per il calcolo della quota variabile della bolletta
  • per 5 edifici oltre le 30 unità abitative sarà sperimentato il cosiddetto “Sistema Colombo”, che misura il residuo prodotto da ciascuna famiglia grazie all’utilizzo di mastelli personali che conferiscono all’interno di un cassonetto condominiale in grado di addebitare lo svuotamento alla singola utenza


La distribuzione dei nuovi dispositivi agli utenti verrà effettuata porta a porta da Dolomiti ambiente a partire dal 1° ottobre. Dal 1° gennaio 2021 non si potranno più utilizzare i sacchetti verdi Tari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimane invariato il sistema di raccolta dei rifiuti sanitari (pannoloni, traverse, presidi sanitari), che vengono quindi conferiti a parte rispetto al contenitore del residuo, negli appositi sacchi distribuiti a chi ne ha diritto, rispettando il calendario previsto per la raccolta differenziata della zona di residenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento