menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio, in Trentino 46 casi all'anno: al via una campagna di "Invito alla vita"

Una campagna di sensibilizzazione, ma anche la "mappa" completa della situazione valle per valle, inclusi i casi di tentato suicidio e di autolesionismo

In Trentino si sono verificati 232 suicidi dal 2012 ad oggi, vale a dire 46 all'anno. Riguardano in prevalenza uomini, in età adulta o anziani. Questo il dato riferito dall'assessore alla Sanità ed alle Politiche Sociali Stefania Segnana nella discuissione della mozione presentata dal consigliere De Godenz (UPT) per "mappare" i casi di suicidio in Trentino e rendere più efficaci gli interventi sul territorio.

La mozione è passata all'unanimità. La novità più consistente riguarda l'inclusione di tutti i casi di tentato suicidio, che sono molti di più, all'interno della "mappa" che fotograferà la situazione valle per valle. 

Il consigliere Paolo Ghezzi (Futura), giornalista ed ex direttore de L'Adige, ha invitato a coinvolgere anche i giornalisti nelle eventuali campagne di sensibilizzazione che saranno realizzate in futuro. "Su questo fronte siamo in ritardo di almeno un decennio - ha osservato -. E con il progressivo allungarsi e l’aumento del numero delle persone anziane, il rischio è che anche il fenomeno dei suicidi cresca se al processo di invecchiamento non corrisponderà anche una soddisfacente qualità dell’esistenza".

La consigliera Katia Rossato (Lega) ha condiviso la mozione ricordando che la media europea è di 11 suicidi ogni centomila abitanti e che nel Trentino il fenomeno riguarda soprattutto la Valsugana, seguita dalla Val di Sole. Giusto quindi invitare con la mozione ad un supplemento di impegno per la prevenzione del problema che segna per sempre le famiglie colpite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento