rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Prevenzione

Scuola libera da bullismo e cyberbullismo: prorogati i termini della certificazione

L’assessore Bisesti: “Dobbiamo lavorare affinché ci sia sempre più consapevolezza del fenomeno”

Contro bullismo e cyberbullismo nelle scuole la Provincia Autonoma di Trento continua ad essere in prima linea.

Lo conferma la proroga approvata dalla Giunta nella giornata di venerdì 7 settembre per il raggiungimento della certificazione di scuola libera da bullismo e cyber bullismo fissato al 30 giugno 2023. Un provvedimento che riguarda sei istituti comprensivi di Trento, tra cui quello di Aldeno e Mattarello, e l’istituto comprensivo di Cavalese.

bisesti-6

Così l’assessore all’istruzione Mirko Bisesti: “Il Trentino sta investendo da anni sul tema della lotta al bullismo, questo anche alla luce dei casi gravi che sono emersi anche a livello nazionale. C’è sempre la massima attenzione da parte delle nostre strutture nelle progettualità che vengono portate avanti, in particolare attraverso la certificazione delle scuole. Dobbiamo lavorare affinché ci sia sempre più consapevolezza di questo fenomeno e degli strumenti che le nostre scuole stanno mettendo in atto per prevenire questi tipi di comportamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola libera da bullismo e cyberbullismo: prorogati i termini della certificazione

TrentoToday è in caricamento