Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Trento, la proposta di Renato Tomasi per la raccolta differenziata nei parchi gioco

In Consiglio comunale a Trento è stata depositata una mozione dell'ex assessore di Unione Azione per l'installazione di nuovi cestini nelle aree giochi per bambini così da permettere di differenziare i rifiuti

Portare la raccolta differenziata anche nei parchi gioco della città di Trento. È la richiesta, contenuta in una mozione presentata in Consiglio comunale, da parte di Renato Tomasi consigliere comunale del gruppo Azione Unione. Nella sua mozione, che sarà discussa nel corso di un prossimo consiglio comunale, Tomasi sottolinea come “sia importante che in qualsiasi posto il cittadino si trovi, possa differenziare i propri rifiuti, questo per il bene dell'ambiente ma anche per il mantenimento della mentalità acquisita nel corso degli anni sul tema della raccolta differenziata”.

Nel proprio documento il consigliere comunale, ex assessore comunale al decentramento, sottolinea una verità. Ovvero che nei vari parchi cittadini vi sono solamente bidoni omni comprensivi. Ovvero nel quale ci finisce un po' di tutto. “Attualmente nei parchi gioco la mamma che pulisce il naso al bambino getta il fazzolettino nello stesso bidoncino dove si butta la carta plastificata delle patatine o la bottiglietta dell'acqua o del succo di frutta – scrive ancora Tomasi -. Ci sono persone che, fortunatamente, si sentono a disagio nel non differenziare, è vero che alcuni di questi rifiuti si possono riportare a casa ma alle volte la cosa non è possibile”.

Da qui la proposta. Ovvero installare nei parchi gioco di Trento un unico bidone ma con tre ingressi, così da poter separare già all'origine carta, plastica e residuo. Oppure, in alternativa, tre piccoli cestini affiancati così da permettere di tenere separati le diverse tipologie di rifiuto. Magari “mimetizzando” questi cestini dietro a stecche di legno colorate, affinché non siano impattanti sull'ambiente circostante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, la proposta di Renato Tomasi per la raccolta differenziata nei parchi gioco

TrentoToday è in caricamento