rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
La celebrazione

Oltre 100 anni portati benissimo: premiate le pro loco trentine più longeve

A Roma hanno ricevuto il riconoscimento Cles, Pieve Tesino, Pieve di Ledro, Mezzolombardo APS, Tione e Villa Lagarina

“È un onore per il Trentino avere dato i natali alla prima Pro loco d’Italia e averne molte che hanno già tagliato il traguardo dei cento anni. Oggi, il nostro obiettivo come volontari Pro Loco è cercare di creare paesi curati e accoglienti, dove sia bello soggiornare ma anche vivere”: parole di Monica Viola, presidente della Federazione trentina Pro Loco dopo la consegna delle targhe alle pro loco centenarie del nostro territorio, avvenuta domenica 4 dicembre a Roma.

Ad essere premiate sono state le pro loco di Cles, Pieve Tesino, Pieve di Ledro, Mezzolombardo APS, Tione e Villa Lagarina.

La promozione del territorio è qualcosa di assolutamente radicato e primario nella storia della provincia di Trento, che può vantare non solo una delle più antiche pro loco d’Italia, quella di Pieve Tesino, 141 anni di attività, ma anche altre sedici realtà che hanno superato il secolo di storia, ovvero Rovereto centro, Vai a Pinè, Borgo Valsugana, Cles, Madonna di Campiglio, Tione di Trento, Mezzolombardo APS, Ala, Denno, Bezzecca, Castello Tesino, Brentonico, Fiera di Primiero, Pieve di Ledro, Predazzo e Villa Lagarina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 100 anni portati benissimo: premiate le pro loco trentine più longeve

TrentoToday è in caricamento