Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità Oltrefersina / Largo Medaglie d'oro

Mondo pulizie, la protesta delle lavoratrici va avanti anche l'8 marzo

Questa volta il presidio si sposta davanti all’ospedale Santa Chiara dalle 10 alle 11

Prosegue anche lunedì 8 marzo la protesta delle lavoratrici e dei lavoratori delle pulizie per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro, scaduto ormai da otto anni.

Chi, tra queste addette, lavora anche negli ospedali e nelle case di riposo chiede anche tutele adeguate alla propria salute di fronte al rischio di contrarre il Covid in corsia, o peggio di portare il virus involontariamente alle persone ricoverate.

Dopo il presidio a Rovereto di mercoledì 3 marzo, in occasione del giorno della Festa della Donna, le lavoratrici insieme a Filcams, Fisascat e Uiltrasporti si troveranno fuori dall’ospedale Santa Chiara a Trento dalle 10 alle 11, per continuare a farsi sentire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondo pulizie, la protesta delle lavoratrici va avanti anche l'8 marzo

TrentoToday è in caricamento