menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Albergo Passo Brocon

foto: Albergo Passo Brocon

Nuovo stop agli impianti da sci fino al 15 febbraio, anche l'Alto Adige ci ripensa

Prima l'Epifania, poi la metà di gennaio, ora la data di riapertura prevista è quella del 15 febbraio, e nel frattempo la stagione è ormai definitivamente compromessa

Niente apertura degli impianti da sci prima del 15 febbraio. Il provvedimento è contenuto nella bozza del Dpcm inviata alle Regioni nella giornata di giovedì 14 gennaio, ed è praticamente certo che sarà confermata con la firma del documento nelle prossime ore. Slitta nuovamente la data del "via libera" alle piste, e del resto servirebbe a ben poco visto che comunque un altro decreto, il DL del 14 gennaio, vieta gli spostamenti tra regioni, anche gialle, proprio fino al 15 febbraio.

Anche l'Alto Adige, che nei giorni scorsi aveva annunciato di voler aprire autonomamente le piste a partire da lunedì 18 gennaio, chiaramente solo per i residenti, ora ci ripensa. Il Trentino ha invece atteso di conoscere le disposizioni decise da Roma: "Decidere oggi qualcosa che poi potrebbe essere smentito domani non avrebbe senso" ha detto il governatore Maurizio Fugatti, citando poi il caso della Valle d'Aosta, che con una legge regionale aveva aperto le piste prima di Natale. La legge, ovviamente, è stata impugnata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento