menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piste da sci, è ufficiale: si riapre

Firmata l'ordinanza provinciale dopo il via libera da Roma. Incertezze sui ristori in attesa del nuovo Governo

E' ufficiale: le piste nelle zone gialle, Trentino compreso, riapriranno il 17 febbraio, secondo i protocolli di sicurezza varati dalle regioni alpine e confermati dal Cts. Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, in diretta Facebook, ha confermato di aver firmato un’ordinanza per la riapertura degli impianti di risalita. Importante per la riapertura, ha spiegato, è il protocollo di sicurezza validato a livello nazionale, sul quale si modulano le norme contenute nell'ordinanza. La possibilità di sciare, ha subito precisato, vale finché il Trentino rimane zona gialla. Qui potete scaricare il testo in pdf della nuova ordinanza: Ordinanza_n64__prot97639_di_data_10_febbraio_2021

Per il settore turistico, però, si tratta di una magra consolazione: la stagione si avvia ormai verso la fine, e con le restrizioni sugli spostamenti dall'estero si prevedono flussi che potrebbero essere meno di un terzo rispetto a quelli dello stesso periodo negli anni scorsi. L'assessore al Turismo Roberto Faloni ha ricordato anche che all’ordine del giorno nelle interlocuzioni con il governo c’è ancora la questione dei ristori per le attività penalizzate dalle chiusure. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Attualità

L'estate 2021 tra distanziamento e mascherine: come sarà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento