I panettoni degli alpini contro i danni del maltempo

Ricavato devoluto in opere di ricostruzione, in particolare per i boschi martoriati dai temporali. Ecco la campagna "l'Alpino adotta un pino"

Un panettone buono in tanti sensi, quello che gli Alpini trentini venderanno nnelle loroo sezioni ed in altre iniziative in vista del natale. I ricavati andranno devoluti alla ricostruzione dopo l'emergenza maltepo trentina, con un occhio di riguardo per i boschi, martoriati daii violenti temporali.

La Sezione ANA di Trento ha lanciato l’iniziativa “l’Alpino adotta un pino”. Lo slogan dichiara in partenza lo scopo della campagna: i proventi della vendita dei panettoni saranno infatti interamente destinati ad opere
di solidarietà dopo i danni causati dal maltempo in Trentino.

Aggiornamento: esauriti in 10 giorni 16.000 panettoni, ma è ancora possibile donare

Il Panettone degli Alpini è un dolce artigianale dal peso di 750 grammi, venduto in latta con medaglietta numerata della Sezione di Trento. È già disponibile (10 euro l’uno) presso gli Uffici Sezionali in vicolo Benassuti 1 (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15.30), presso gli uffici del COA in viale Adriano Olivetti 9 (alle Albere) dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00), ancora presso le Sedi dei Gruppi Alpini di tutto il Trentino, e a Trento presso il Bar del Circolo e al Liber Caffè.

«Chiudiamo questo 2018, che è stato l’anno del Centenario e dell’Adunata di Trento, con un impegno di solidarietà visti gli effetti tragici causati dal maltempo di questo autunno – commenta il Presidente della Sezione trentina dell’Associazione Nazionale Alpini Maurizio Pinamonti. «Abbiamo aperto unasottoscrizione che contribuirà, insieme al Panettone degli Alpini, a sostenere le famiglie delle aree trentine colpite e ad aiutare il recupero ambientale». Coloro che non sono interessati ai panettoni ma desiderano comunque aiutare, possono contribuire con una donazione sul conto corrente bancario presso Cassa Rurale di Trento, intestato a Sezione Alpini di Trento, IBAN: IT 25 O 08304 01806 00000 6306 272 specificando la causale del versamento “Aiutaci ad aiutare - l’Alpino adotta un pino”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Abbiamo ricevuto in questo periodo tantissime telefonate e messaggi di vicinanza. In particolare dall’Emilia e dall’Abruzzo, dalle comunità che abbiamo soccorso in occasione dei terremoti che le hanno colpite. Per noi è stato uno straordinario segnale di solidarietà, affetto e disponibilità all’impegno e questo per gli Alpini è l’importante» conclude Pinamonti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Cane investito da una moto, il padrone vede la scena e sviene

Torna su
TrentoToday è in caricamento