rotate-mobile
Il commento

Un altro orso in paese: "Situazione fuori controllo"

L'allarme lanciato da Coldiretti

Lago di Garda, un altro orso avvistato a Tremosine: l'allarme di Coldiretti che ormai denuncia una “situazione fuori controllo”. Il plantigrado è stato visto (e fotografato) mentre si aggirava per le vie del paese attraversando le frazioni di Vesio e Voltino. “Non si può più stare a guardare – spiega Laura Facchetti, presidente di Coldiretti Brescia –: è necessaria una strategia che non si limiti ad affrontare l'emergenza del giorno. A rischio non sono solo le attività agricole danneggiate dal dilagare della fauna selvatica, in primis i cinghiali, ma anche la vita dei cittadini e il settore turistico”.

Orsi e cinghiali

Non solo orsi: “Anche la presenza di cinghiali – continua Facchetti – è ormai fuori controllo, da troppi anni, Possiamo parlare di una vera e propria invasione, un pericolo per l'incolumità delle persone e una tragedia dal punto di vista economico. Campi devastati, raccolti falcidiati, incidenti automobilistici, presenza nelle campagne così come nei centri cittadini: un problema di tutti, che va risolto”.

Visto il “movimento” di animali selvatici, si consiglia infine di “non lasciare mangimi all'esterno, di rinchiudere i piccoli animali e di recintare le arnie con recinti elettrici”: in caso di avvistamento o incontro ravvicinato con un orso, “non urlare e cercare di essere indifferenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro orso in paese: "Situazione fuori controllo"

TrentoToday è in caricamento