rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
L'operazione

Traffico di sostanze stupefacenti: dall’alba è scattata l’operazione “Aquila bianca”

I carabinieri del nucleo investigativo di Trento sono al lavoro per quasi 40 misure cautelari

Dalle prime ore della mattina di mercoledì 28 settembre è in corso di svolgimento, sia sul territorio nazionale che all’estero, un’importante operazione, denominata “Aquila bianca”, che vede al centro i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Trento.

I militari, in stretta e costante collaborazione con i reparti territorialmente competenti e con i colleghi esteri, su richiesta della procura distrettuale di Trento stanno emettendo delle misure cautelari nei confronti di trentotto persone ritenute responsabili di traffico illecito di sostanze stupefacenti anche a livello internazionale.

Mentre scriviamo, l’operazione è in pieno svolgimento. Maggiori informazioni arriveranno nella tarda mattinata odierna dopo l’attesa conferenza stampa convocata dai carabinieri del comando provinciale per illustrare nel dettaglio come si è svolta l’indagine di “Aquila bianca” e come si è giunti al blitz.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di sostanze stupefacenti: dall’alba è scattata l’operazione “Aquila bianca”

TrentoToday è in caricamento