Oca egiziana a Riva del Garda, era di una donna e si era allontanata: restituita

La specie viene considerata invasiva in diverse parti del mondo dove è aliena

L'animale

L'oca egiziana che era stata avvistata a metà gennaio sulle spiagge di Riva del Garda è stata catturata e restituita alla sua legittima proprietaria. Segnalato da Karol Tabarelli de Fatis, assistente tecnico scientifico del Muse, su 'iNaturalist' dopo l'osservazione di Fabrizio Bona, l'animale appartiene a un'allevatrice della zona, che in totale ha quattro esemplari, e si era allontanato.

Dopo essere stati allertati il Centro Recupero Avifauna Selvatica, la Pat e la Stazione Forestale di Riva del Garda si sono attivati per recuperare l'oca e portarla alla sua proprietaria che ne aveva segnalato la scomparsa al Muse dopo aver letto del suo avvistamento.

L'oca egiziana

L'oca egiziana è un uccello della famiglia degli Anatidi originario dell'Africa. L'animale, le cui dimensioni oscillano tra i 60 e i 70 centimetri circa, presenta piumaggio grigio e camoscio-rossiccio e ha sottogola e collo bianco-grigi e area perioculare e attaccatura del becco marrone scuro; le ali sono brune con bande verdi e bianche; le zampe, il becco e gli occhi arancio intenso. 

L'Egyptian Goose è diffusa in un vasto areale dell'Africa subtropicale; sugli altopiani etiopi sono presenti alcuni gruppi che vivono a un'altitudine di 4000 metri. Anche in Inghilterra esiste una popolazione stanziale che si aggira attorno ai 600 individui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento