menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val di Fiemme, aperto il nuovo ponte costato un milione di euro

La struttura era stata spazzata via, nel corso della tempesta Vaia, dalla furia delle acque nella confluenza tra il Rio Piazzina ed il Rio Cadino

Dopo quasi 14 mesi di lavori, il nuovo ponte sui rii Piazzina e Cadino è stato aperto al traffico veicolare lunedì 16 novembre. Il ponte, che si trova sulla Sp 31 del Manghen nel Comune di Castello - Molina di Fiemme, era stato spazzato via, nel corso della tempesta Vaia, dalla furia delle acque nella confluenza tra il Rio Piazzina ed il Rio Cadino. La nuova struttura sostituisce il ponte Bailey provvisorio realizzato dopo l’evento meteorologico che aveva una sola corsia di marcia. Quello provvisorio resterà di proprietà della Provincia autonoma di Trento, in capo alla Protezione Civile, che lo potrà riutilizzare all'occorrenza. 

Per agevolare l’immissione del Rio Piazzina nel Rio Cadino si è previsto di distanziare maggiormente le spalle del nuovo ponte rispetto alla situazione precedente in modo tale da ampliare l’alveo del Rio. Contestualmente sono stati realizzati degli interventi di sistemazione dell’alveo e delle sponde del Rio Piazzina, sempre con lo scopo di ottenere un miglioramento funzionale della confluenza con il Rio Cadino. Il nuovo ponte ha un impalcato a travata unica costituita da 5 travi in acciaio corten; la luce netta del ponte è di 20 metri, la larghezza complessiva è di a 10,4 metri.

Il direttore dei lavori è l'ingegnere Paolo Nicolussi Paolaz, anche direttore dell'ufficio Strutture Stradali, il responsabile del procedimento è l'ingegnere Mario Monaco, dirigente Servizio Opere Stradali e Ferroviarie. Il coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione è l'ingegnere Elisa Sardagna. L'impresa che si è aggiudicata i lavori è l'associazione temporanea fra le Imprese Cooperativa Lagorai (capogruppo) di Borgo Valsugana e Frainer Silvano srl (mandante) di Roncegno Terme. Il costo complessivo del progetto era di 1 milione di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento