A Trento è stato il novembre più piovoso degli ultimi 100 anni

Novembre da record a Trento ed in quasi tutte le stazioni di rilevamento del Trentino: 22 giorni di pioggia e neve su 30

Piazza Duomo, novembre 2019, foto di Nicola Franceschini

Ora possiamo dirlo: è stato il novembre più piovoso del secolo in Trentino. A confermarlo è l'analisi mensile di Meteotrentino, l'ente meteorologico della Provincia autonoma di Trento: "Con una ventina di giorni piovosi, nella maggior parte delle località trentine le precipitazioni hanno superato tutti i precedenti storici misurati nell’ultimo secolo".

Il mese si è aperto all'insegna della neve, ritornata a più riprese per più di tre settimane. "Le copiose nevicate hanno surclassato del 30 % circa i massimi accumuli di neve fresca sinora rilevati a novembre" si legge nel rapporto.

"Tali eccezionali quantità si sono distribuite nel corso del mese senza però determinare intensità giornaliere straordinarie; la giornata più significativa al riguardo è infatti stata quella di venerdì 15 - spiegano i meteorologi - In nessuna delle stazioni analizzate, tuttavia, la precipitazione cumulata di venerdì 15 ha superato i massimi presenti in archivio".

Nel mese di novembre 2019, alla stazione di rilevamento di Trento Laste, si sono registrate precipitazioni eccezionalmente elevate: la cumulata mensile è risultata pari a 429,4 mm a fronte di una media di 108,7 mm. Tale valore è il più elevato dal 1921 e supera il precedente massimo di 402,8 mm del novembre 2000. Da rilevare che il numero di giorni piovosi, qui definiti come quelli in cui la precipitazione risulta maggiore di 1 mm, è di 19 (valore medio 7) ed eguaglia il primato del novembre 2000.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Facendo la media delle 10 stazioni di rilevamento sparse su tutto il territorio provinciale, però, non si ottengono numeri da record, anche se molto vicini ai massimi storici: 414,8 mm di piogge mensili contro un valore massimo di 417,2 mm ed una cumulata, annuale, di 1333,1 mm contro un massimo di 1613,2 mm. Il novembre 2019, infatti, non è stato il più piovoso a Malè, Tione, Predazzo dove il record spetta ancora al novembre 2002 ed a Cavalese, dove a detenere il record di novembre più piovoso è ancora quello del 2000.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento