menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il nido d’infanzia estivo si "allarga" e trasloca al Magicocastello

Lavori alla sede della Clarina, aumentano i posti disponibili: da 46 a 99 tra part time e tempo pieno. Il sindaco: "Nidi indispensabili"

Raddoppiano i posti all'asilo nido estivo di Trento, i posti disponibili passano da 46 dell'anno scorso ai 99 (tra part time e tempo pieno) disponibili quest'anno. Ad annunciare la novità è stata l'assessore alle Politiche giovanili e Istruzione Elisabetta Bozzarelli nel corso della conferenza stampa post Giunta del lunedì 8 marzo.

Una misura alla quale l'Amministrazione di Trento ha lavorato nell'ottica di favorire la conciliazione tra famiglia e lavoro, vero rompicapo che in estate diventa spesso ancor più di difficile soluzione. «I nidi sono davvero un servizio indispensabile» afferma il sindaco Franco Ianeselli. «Anche in questo periodo di smart working perché non può passare il concetto che chi lavora da casa debba anche accudire i figli. Per questo, se i nidi dovessero chiudere, è necessario pensare anche ai congedi parentali. Altrimenti si finisce ancora una volta di caricare di incombenze i genitori, che poi molto spesso sono le mamme».

Apertura 2021 del nido estivo

Nel mese di agosto è prevista la chiusura di tutti i nidi comunali ma il regolamento per la disciplina del sistema dei servizi socio educativi per la prima infanzia stabilisce l’attivazione contemporanea, in base alle domande presentate dalle famiglie dei bambini e delle bambine iscritti, di un servizio di nido estivo.

Il servizio si svolge in turni di una settimana, dal lunedì al venerdì, con orario a tempo pieno, a tempo parziale al mattino e a tempo parziale al pomeriggio a seconda della modalità di fruizione del servizio nei diversi nidi comunali da parte di ciascun bambino al momento della domanda.

Negli ultimi anni il servizio è stato attivato presso il nido Clarina, che offre una capienza di 46 posti ed è gestito dalla Cooperativa Sociale Pro.Ges. Trento, con la quale è stata sottoscritta apposita convenzione per il periodo dal 1° settembre 2018 al 31 luglio 2025. Per il 2021, durante il mese di chiusura estiva, il nido Clarina sarà tuttavia interessato da interventi di manutenzione straordinaria, rendendo pertanto la struttura indisponibile per lo svolgimento del servizio estivo.

Tra i nidi attualmente gestiti da Pro.Ges. Trento è stato così individuato Il Magicocastello, che garantisce tra l’altro una significativa capienza con spazi già dedicati per il servizio a tempo pieno e per quello a tempo parziale, sia mattina sia pomeriggio, senza necessità di sovrapposizioni di orario. I posti disponibili sono complessivamente 105, attualmente ridotti a 99 a seguito delle disposizioni sanitarie vigenti per l’emergenza Covid. Di questi, 39 posti sono a tempo pieno, 30 riservati al part time mattutino e 30 al part time pomeridiano.

La struttura, posta in zona centrale facilmente accessibile anche con i mezzi di trasporto, è inoltre dotata di impianto di riciclo di aria che rende confortevole l’ambiente interno e offre la possibilità di realizzare uscite e iniziative varie sul territorio come da prassi consolidata durante l’anno da parte del nido.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento