rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Dal Messico a Trento per dipingere murales: la storia di Omar Garcia

"Passo il tempo a creare opere con la pittura in Trentino e sono felice", dice l'artista

Ha lasciato la sua terra d'origine, il Messico, per venire in Italia, e in particolare a Trento, per vivere come artista. È la storia di Giovanni Omar Garcia Cruz, il 42enne che in Trentino ha realizzato diversi murales. 

La storia di Omar

"Ho conosciuto degli italiani quando mi trovavo ancora nel mio Paese - racconta l'artista a TrentoToday - e questo incontro mi ha dato l'idea di venire qui. Prima avevo esposto in altre città europee e una volta arrivato in Italia ho dipinto le pareti di alcuni centri sociali: mi apprezzavano soprattutto per i colori intensi dei miei lavori. Poi ho collaborato anche con gallerie e musei".

L'opera di Omar al Centro Sociale Bruno di Trento

"A Trento - continua il pittore - sono arrivato nel 2008, quando mi hanno chiamato per realizzare un murale in via Dogana. L'opera era una novità nel suo genere". Omar non è soltanto un muralista ma un artista a tutto tondo: realizza anche quadri e sculture, oltre a comporre musica elettronica, soprattuto anni '80, synth pop, synth wawe, space disco. Il filo rosso tra tutte le sue diverse opere è il fantasy: "Questo genere mi piace molto, si sposa perfettamente con il mio stile", sottolinea il writer.

technomurales-3

(Una delle opere di Omar Garcia)

Tre le opere realizzate in città da Omar Garcia, su Instagram technomurales, una si trova al Bar Tabernacolo, un'altra all'interno delle Gallerie di Piedicastello e una terza alla Casa di accoglienza Opera Bonomelli. In Trentino altri suoi murales sono visibili a Madonna di Campiglio, Pinzolo, Cembra, Cologna di Tenno, Pergine Valsugana, Gardolo e Varone. Attraverso le sue creazioni l'artista messicano riesce a mantenersi: "Non è facile, bisogna sempre sforzarsi per farsi conoscere però l'arte è il mio unico lavoro e mi dà da vivere. Di questo sono molto fiero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Messico a Trento per dipingere murales: la storia di Omar Garcia

TrentoToday è in caricamento