Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità San Giuseppe / Largo Giosuè Carducci

Piazzetta del Conservatorio: anche il Patt vuole il divieto di alcolici

Con l'appoggio del Patt, partito alleato del sindaco, la mozione delle opposizioni acquista la maggioranza in Consiglio comunale. Non è detto però che la soluzione sia semplice

La piazzetta del Conservartorio dopo una notte di festa: vetro e lattine

Anche il Patt, partito di maggioranza in Consiglio comunale a Trento, si aggiunge alle minoranze che chiedono di istituire il divieto di consumo di bevande alcoliche presso la piazzetta del Conservatorio e le vie limitrofe. La zona è diventata da qualche anno punto di ritrovo della vita notturna studentesca.

Ben 14 consiglieri di minoranza, dalla Lega al M5S, dalla Civica a Progetto Trentino, hanno presentato al sindaco una mozione per chiedere di istituire il divieto. per farlo, però, occorre cambiare il Regolamento di polizia urbana, visto che per ora è possibile vietare il consumo di alcol solamente in prossimità di parchi giochi per bambini, come è stato fatto. Una questione che avrà sicuramente dei risvolti politici importanti visto che, con l'appoggio del Patt, la mozione metterebbe nuovamente "in minoranza" il sindaco Andreatta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazzetta del Conservatorio: anche il Patt vuole il divieto di alcolici

TrentoToday è in caricamento