Attualità

Movida: il Comune lancia un bando per organizzare con i giovani eventi nel prossimo triennio

In Giunta comunale questa mattina è stata approvata la proposta dell'assessore Elisabetta Bozzarelli, per permettere l'organizzazione di appuntamenti per gli universitari

Coinvolgere direttamente gli universitari nell'organizzazione di eventi ed appuntamenti per i giovani. Attraverso un nuovo bando che avrà durata triennale, cosi da dar vita ad iniziative e progetti che nel prossimo triennio possano coinvolgere ragazzi e ragazze della città. Creando così attività ed eventi stabili, continuativi, in grado di coinvolgere i giovani. Questo bando sarà pubblicato in questi giorni e cercherà di dare una risposta concreta alla voglia di avere spazi ed iniziative rivolte agli studenti, dando alternative strutturate ed organizzate alla "movida" di cui tanto si parla in questi giorni in città. “La scorsa settimana abbiamo approvato la grande novità di Trento Aperta con tanti eventi in arrivo nei prossimi mesi proprio per dare ai giovani l'occasione di vivere diversi eventi - ha spiegato l'assessore comunale Elisabetta Bozzarelli – mentre in Giunta quest'oggi abbiamo approvato questo bando che permetterà sempre più all'amministrazione di dialogare con il mondo dell'università proprio per la realizzazione di eventi ed occasioni di socializzazione. L'idea di affidarsi all'inventiva giovanile è un modo anche per far sì che gli universitari possano concorrere a rendere sempre più viva la città”. A proposito del calendario di eventi di Trento Aperta fra pochi giorni inizierà a girare su internet e sulle tv locali lo spot apposito girato per presentare l'iniziativa. Mentre a fine mese sarà on-line il sito internet www.trentoaperta.it che conterrà tutte le informazioni ed il calendario degli eventi sportivi, artistici e culturali che saranno organizzati nei vari punti della città. “Un'altra cosa da puntualizzare – ha poi aggiunto il vice sindaco Roberto Stanchina – è che l'amministrazione comunale è aperta ad ascoltare chiunque. Senza preclusioni politiche. Ascoltiamo sia le associazioni studentesche di destra come quelle di sinistra”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida: il Comune lancia un bando per organizzare con i giovani eventi nel prossimo triennio

TrentoToday è in caricamento