Tragedia in montagna, perde la vita Fausto Masè: Cooperazione trentina in lutto

Il cordoglio del presidente Simoni: "Cooperatore esemplare, ci mancheranno il suo entusiasmo, il suo modo di risolvere tutto con un sorriso"

Lutto nel mondo della Cooperazione trentina per la tragica scomparsa di Fausto Masè, vittima di un incidente in montagna mentre si trovava a caccia insieme ad un amico, sui monti dell'Adamello. Un messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia arria dal presidente della Federazione Roberto Simoni: "Chiunque abbia avuto occasione di conoscere Fausto Masè non può che essere stato contagiato dalla sua simpatia e dalla sua gioia di vivere. Anche per questo la notizia della sua scomparsa improvvisa in un incidente ci lascia ancora più increduli e addolorati". 

Masè stava percorrendo il crinale sotto cima Costaccia, ad una quota attorno ai 2.200 metri quando è scivolato ed è precipitato lungo il pendio di erba secca per centinaia di metri. Il Soccorso Alpino, intervenuto sul posto con l'elicottero dopo la chiamata da parte dell'amico, non ha potuto fare nulla.

"Colpiva il suo modo di relazionarsi con gli altri, la sua genuinità e la capacità di gestire anche le situazioni più complesse con un sorriso, alla ricerca sempre della soluzione maggiormente condivisa - prosegue Simoni con un ricordo personale -. Cooperatore esemplare, ha percorso un lungo pezzo di strada nelle istituzioni cooperative nel segno del rispetto e della disponibilità". Fausto Masè aveva diretto l'Ente Porfido di Albiano ed era stato presidente di Cooperfidi. Attualmente era presidente della Famiglia Cooperativa di Strembo, la sua comunità, dove lascia un grande vuoto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ex rettore Bassi: "Ecco come ha fatto il Trentino a rimanere zona gialla"

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

Torna su
TrentoToday è in caricamento