rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Il sottosegretario all'Interno Molteni in Trentino. Sul tavolo lotta alla "mala movida" e sicurezza

Visita istituzionale per l'esponente del Governo, che ha confermato l'arrivo di nuovi agenti

Vistita istituzionale in Trentino per il sottosegretario all'Interno Nicola Molteni. L'esponente del Governo ha incontrato giovedì mattina il presidente della Provincia Maurizio Fugatti, il commissario Sandro Lombardi, il sindaco di Trento Franco Ianeselli e il questore Claudio Cracovia, oltre ai vertici delle forze dell'ordine.

Fra i temi affrontati dal tavolo istituzionale vi è stata in particolare la movida: il sindaco Ianeselli ha illustrato alcune novità previste dal regolamento urbano che saranno discusse in Consiglio comunale, mentre il sottosegretario Molteni ha confermato l'arrivo di 8 agenti a potenziamento dell'organico della Polizia di Stato e il rinforzo di 18 unità (10 carabinieri e 8 finanzieri) per il periodo estivo da luglio a settembre.

Alla luce anche di quanto successo negli ultimi giorni, e dei disordini successivi alla festa per l'Italia agli Europei, si è parlato anche della cosiddetta "mala movida". "C'è un diritto al divertimento, ma anche al riposo" ha detto Molteni. 

Il sottosegretario ha ricordato che il Governo ha stanziato 65 milioni di euro per il fondo sicurezza urbana, a disposizione dei sindaci e delle amministrazioni per il triennio 2021-2023, evidenziato inoltre la vicinanza ai territori e l'elevata attenzione del Ministero sui temi della sicurezza. Infine un forte ringraziamento al presidente Fugatti, al sindaco Ianeselli e in generale ai sindaci trentini, alle autorità e alle forze dell'ordine e della sanità per il lavoro importante e straordinario svolto in questi mesi di emergenza sanitaria e sociale.

Da Molteni anche un invito alla vigilanza dei territori in vista dell'arrivo dei fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Miliardi che potrebbero far gola alla criminalità organizzata. In questo senso il presidente Fugatti ha anche sottolineato quanto sia alta l'attenzione della magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sottosegretario all'Interno Molteni in Trentino. Sul tavolo lotta alla "mala movida" e sicurezza

TrentoToday è in caricamento