Migranti: paura reale o percepita? Il questionario arriva nelle case dei trentini

Le lettere arriveranno nei prossimi giorni a casa di 2.000 trentini. Ecco tutte le informazioni sul questionario "La percezione del rischio del fenomeno migratorio nel territorio del Comune di Trento"

L'Università di Trento svolgerà nei mesi di marzo e aprile la prima indagine su "La percezione del rischio del fenomeno migratorio nel territorio del Comune di Trento", nell'ambito delle iniziative collegate all'Istituto di scienze della sicurezza (Isstn) dell'ateneo trentino. L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Trento e della Fondazione Bruno Kessler.

Verranno spedite nei prossimi giorni ad un campione di duemila cittadini maggiorenni le lettere di invito alla compilazione, contenenti un link che consentirà di compilare il questionario on-line, utilizzando le istruzioni riportate. Le risposte, che devono essere fornite entro il prossimo 15 aprile, rimarranno riservate e saranno utilizzate esclusivamente a fini statistici e scientifici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni, eventuali richieste di aiuto alla compilazione o eventuale intervista telefonica è possibile contattare l'Istituto di scienze della sicurezza (Isstn) dell'Università degli studi di Trento, il lunedì e il mercoledì dalle 9.30 alle 12 e il martedì e giovedì dalle 16 alle 18 ai numeri 0461-282360 e 0461-282358 o all'indirizzo email percezioneimmigrazione@unitn.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento