rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Medicina / Val di Non

Anestesia di Cles: alla guida arriva Michela Zardin

La dottoressa veronese ha ricoperto anche incarichi di alta professionalità al Santa Chiara

Sarà la dottoressa Michela Zardin a guidare l’Unità operativa di anestesia e rianimazione dell’ospedale di Cles: nella giornata di giovedì 6 ottobre la sua nomina sarà effettiva.  

Nativa di Legnago, in provincia di Verona, la dottoressa Zardin dopo la laurea in medicina e chirurgia conseguita nel 2000 all’Università degli studi Verona, nel 2004 si specializza in anestesia e rianimazione con indirizzo terapia del dolore sempre a Verona.

Ha al suo attivo diciotto anni di esperienza nel settore dell’anestesia e rianimazione, di cui circa sette anni in Azienda provinciale per i servizi sanitari e i restanti in varie strutture ospedaliere come il Carlo Poma di Mantova, l’Azienda ospedaliera universitaria Luigi Sacco di Milano e l’Azienda ospedaliera universitaria di Verona.

Qui in Trentino, inoltre, è stata titolare degli incarichi di alta professionalità “Controllo delle infezioni in terapia intensiva” e “Monitoraggio e gestione emodinamica dei pazienti critici in terapia intensiva” dell’ospedale Santa Chiara di Trento; inoltre, è responsabile per il Trentino-Alto Adige della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anestesia di Cles: alla guida arriva Michela Zardin

TrentoToday è in caricamento