Cagnolina smarrita due anni fa, i padroni la cercano ancora: "Offriamo una generosa ricompensa"

Mia, femmina di segugio italiano, si è persa nei boschi sopra Varena nel 2017

Non la vedono da quel brutto giorn, l'8 dicembre 2017, ma continuano a cercarla. I padroni di Mia, una femmina di segugio dispersa in Val di Fiemme, hanno nuovamente rilanciato l'appello su facebook rivolto a chiunque avesse informaizoni al riguardo e promettono una generosa ricompensa.

Mia si è persa l'8 dicembre 2017 in località Palù, sopra Varena, in Trentino. "Mia potrebbe essere ovunque e io non perdo la speranza di poterla ritrovare" scrive su facebook la padrona. Nell'appello vengono forniti ulteriori dettagli, oltre alle foto: manto marrone, più scuro sul dorso e più chiaro sulle zampe, coda visibilmente stirata. 

Mia è stata microchippata in Provincia di Rovigo. E' un segugio italiano a "pelo forte", taglia media, sui 14-16 chili. "Seguendo una traccia olfattiva nel bosco si è allontanata e da quel giorno non si è più vista" si legge nel post. La speranza, dopo quasi due anni, è ancora viva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

  • Scende con l'auto dal Castello di Arco e si schianta: grave una donna di 48 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento