menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cagnolina smarrita due anni fa, i padroni la cercano ancora: "Offriamo una generosa ricompensa"

Mia, femmina di segugio italiano, si è persa nei boschi sopra Varena nel 2017

Non la vedono da quel brutto giorn, l'8 dicembre 2017, ma continuano a cercarla. I padroni di Mia, una femmina di segugio dispersa in Val di Fiemme, hanno nuovamente rilanciato l'appello su facebook rivolto a chiunque avesse informaizoni al riguardo e promettono una generosa ricompensa.

Mia si è persa l'8 dicembre 2017 in località Palù, sopra Varena, in Trentino. "Mia potrebbe essere ovunque e io non perdo la speranza di poterla ritrovare" scrive su facebook la padrona. Nell'appello vengono forniti ulteriori dettagli, oltre alle foto: manto marrone, più scuro sul dorso e più chiaro sulle zampe, coda visibilmente stirata. 

Mia è stata microchippata in Provincia di Rovigo. E' un segugio italiano a "pelo forte", taglia media, sui 14-16 chili. "Seguendo una traccia olfattiva nel bosco si è allontanata e da quel giorno non si è più vista" si legge nel post. La speranza, dopo quasi due anni, è ancora viva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Attualità

L'estate 2021 tra distanziamento e mascherine: come sarà

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Cucciolo di orso trovato morto sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, i dati del 6 maggio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento