Lunedì, 15 Luglio 2024
L'evento

Festival dell’Economia, la premier Meloni e il governo si “trasferiscono” a Trento

Pieno di ministri (e non solo) dal 25 al 28 maggio

Si scaldano i motori in vista della 18esima edizione del Festival dell’Economia, in programma a Trento dal 25 al 28 maggio, dal titolo “Il futuro del futuro”. Sono davvero un’infinità i nomi dei protagonisti della scena dell’attualità, della politica e dell’economia che arriveranno in città e che interverranno nel vastissimo palinsesto messo a punto dal team di lavoro capitanato dal Sole 24 Ore. Particolarmente florido anche il parterre istituzionale, con la stragrande maggioranza del governo Meloni, tra cui la premier, che saranno tra i protagonisti della kermesse.

Nella giornata d’apertura spiccano i nomi di Paolo Gentiloni, Commissario europeo agli affari economici che interverrà sul percorso europeo per una crescita sostenibile, poi Sir Alex Younger, un passato nell’MI6 e massimo esperto di sicurezza mondiale, così come il ministro della Difesa Guido Crosetto. Il giorno clou, però, sarà quello successivo, venerdì 26 maggio. Da Palazzo Chigi arriveranno a Trento i ministri Santanché, Fitto, Giorgetti, Nordio, Piantedosi e Pichetto Fratin, oltre al Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, ospite del talk “L’Italia che vorrei”. Extra governo, ma di assoluto interesse, anche gli appuntamenti con l’astronauta Samantha Cristoforetti e il presidente di Italo Luca Cordero di Montezemolo.

Sarà il Nobel per l’Economia 2001 Joseph Stiglitz ad aprire gli appuntamenti di sabato 27 maggio, poi ci saranno i ministri Anna Maria Bernini (Università e Ricerca) e Adolfo Urso (Imprese e Made in Italy). Non solo politica al Festival, come dimostrano gli appuntamenti con Enrico Brignano e, il giorno dopo, con Miriam Leone. A proposito di giorno dopo, domenica 28 sarà la volta degli altri due “azionisti di maggioranza” del governo, ovvero il Ministro degli Esteri Antonio Tajani e quello delle Infrastrutture Matteo Salvini. Ma la giornata conclusiva del Festival sarà anche il giorno del Nobel per la Pace 2006 Muhammad Yunus, per lui un ritorno dopo l’anno scorso, e Carlo Bonomi, presidente di Confindustria. Insomma, il parterre de roi annunciato nei giorni della presentazione del Festival è stato abbondantemente confermato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival dell’Economia, la premier Meloni e il governo si “trasferiscono” a Trento
TrentoToday è in caricamento