Attualità Brentonico

Il futuro di Malga Vignola: luogo di valorizzione di tradizioni e cultura locali 

L’obiettivo è quello di valorizzare l’ex stallone come luogo multifunzionale

Riqualificare e valorizzare, queste le due parole d'ordine per Malga Vignola a Polsa. La giunta comunale di Brentonico ha approvato il progetto di allestimento del punto info, un intervento nell’ambito della valorizzazione del Parco naturale locale del Monte Baldo. L’obiettivo è quello di valorizzare l’ex stallone come luogo multifunzionale per la produzione lattiero-casearia, la conservazione dell’ambiente, la valorizzazione delle tradizioni e cultura locali e la fruizione turistica. Nello stesso stallone sarà allestito un punto info, con pannelli esplicativi. L’impegno di spesa è di 125 mila euro, stanziati dal Bim dell’Adige.

Questa, precisa una nota, è una seconda fase dei lavori su Malga Vignola. Le prime opere che sono state concluse sono state messe in atto per ripristinare il manufatto. In questo modo, viene dato seguito al percorso intrapreso come Parco di andare a lavorare sul recupero e la conservazione degli habitat, intesi come luoghi di interazione tra uomo e natura. I ruderi di Malga Vignola sono sembrati una sorta di "tempio" del lavoro di alpeggio, nel senso che mantenevano intatto il racconto dello sforzo e della fatica fatti dall'uomo per integrarsi col territorio.

Un'azione che, come precisano dal comune, è coerente con quanto previsto dall'Accordo di programma del Parco e dall'Azione "Malga Plus". La previsione su Malga Vignola era infatti quella di "mantenere il rudere esistente riqualificando la struttura interna e riutilizzando i volumi e gli spazi esistenti in un contesto di turismo rurale (punto info e didattico per escursionisti e campeggiatori)".

Nel 2017 sono stati eseguiti i lavori di consolidamento dei muri perimetrali superstiti e rimossi i materiali di crollo, affidando a una seconda fase la realizzazione di una parte coperta all'interno del recinto murario, dove si trova la piccola struttura che aveva copertura in legno a due falde e di un servizio igienico aperto al pubblico che verrà ricavato nell'adiacente malga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il futuro di Malga Vignola: luogo di valorizzione di tradizioni e cultura locali 

TrentoToday è in caricamento