menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lupo (Foto M.Papi – Archivio Servizio Foreste e fauna PAT)

Lupo (Foto M.Papi – Archivio Servizio Foreste e fauna PAT)

Lupi in Trentino, tre branchi censiti sui monti di Ala, sempre meno danni

In Veneto invece è stato avvistato un gruppo con cinque cuccioli

Tre branchi di lupi sono stati censiti sulle montagne di Ala: uno in Lessinia, un altro sul Carega e un terzo sul Baldo. I dati sulla presenza di questi animali evidenziano che i danni da loro causati nel 2019 sono in calo rispetto all'anno precedente, almeno per quanto riguarda il lato trentino dei Lessini. Ad affermarlo i tecnici provinciali, i forestali e l'assessora provinciale, Giulia Zanotelli nel corso della serata informativa sul lupo organizzata dal Comune di Ala.

Sul territorio di Ala i branchi sono tre. In primis la coppia originaria, composta dai lupi Slavx e Giulietta, con un probabile nuovo piccolo. I due lupi si sono stabiliti sui monti Lessini nel 2013, riproducendosi ogni anno.

Un altro branco, poi, si trova sul Garega dove è stato immortalato da una foto trappola posizionata a Bocchetta Grole, che ha permesso di contare i nuovi membri: ben otto cuccioli. Di questi la maggior parte con tutta probabilità abbandonerà il gruppo. Molti purtroppo forse non ce la faranno: in media il 75% dei piccoli muore nel primo anno di età.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le regole per gli spostamenti in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento