Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Gardolo / Via Aeroporto

Coronavirus, rientrato a Roma il volo con gli italiani di Wuhan tra cui lo studente di Trento

Rientrato insieme ai nostri connazionali lo studente abruzzese iscritto all'Università di Trento, ora due settimane di quarantena nel "bunker" dell'Esercito

Foto dal profilo Facebook di Luigi Di Maio

E' atterrato intorno alle 10 di stamattina all’aeroporto militare di Pratica di Mare il Boeing KC767A del 14esimo stormo dell'Aeronautica Militare con a bordo 56 italiani rimpatriati da Wuhan, la cittadina cinese dalla quale si è diffuso il coronavirus.

Tra le persone a bordo c'è anche Lorenzo Di Berardino, lo studente abruzzese che frequenta la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento, e che si trovava a Wuhan per motivi di studio dal 1° settembre scorso e che sarebbe dovuto rientrare proprio nei giorni in cui è scoppiata l'epidemia. Presente all'atterraggio il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che ha dato la notizia postando su Twitter una foto dell'aereo atterrato.

Coronavirus, facciamo un po' di chiarezza

Dopo i controlli medici effettuati sul posto, i nostri connazionali saranno portati al campus militare della Cecchignola, zona sud di Roma, dove verranno sottoposti ad un periodo di quarantena per due settimane, il tempo massimo di incubazione del virus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, rientrato a Roma il volo con gli italiani di Wuhan tra cui lo studente di Trento

TrentoToday è in caricamento