Attualità

Ledro, restyling nella zona di Biacesa: più stalli e nuove opportunità per gli spostamenti

Sartori: "Un progetto strategico per il collegamento ciclabile che favorisce il tipo di turismo su cui puntiamo"

Sono iniziati a luglio i lavori che riordinano e rendono più funzionale l’area dei parcheggi a Biacesa, creando un maggior numero di stalli, ma dando anche nuove opportunità per gli spostamenti in bici e per lasciare l’auto prima di intraprendere la passeggiata o la pedalata. A spiegare l'intervento nel dettaglio è stato l’assessore comunale Roberto Sartori.

"Quella è una zona strategica perché si trova all’inizio della valle - ha affermato Sartori -. La previsione urbanistica è ben strutturata. Al momento chi passa da lì può vedere che sono iniziati i lavori del primo lotto: si tratta del nuovo parcheggio. Interessante che tutto questo lotto è a carico di Sova (Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale della Provincia) e dunque non comporta alcun esborso per il Comune. Ma il progetto non si ferma lì: il secondo lotto prevede la sistemazione del parcheggio esistente e il terzo lotto è invece quello per creare il collegamento con la futura ciclabile che sale da Riva e si collega alla Ponale". Un ulteriore lavoro è il nuovo tratto che connetterà all’abitato di Biacesa e condurrà al percorso verso San Giovanni.

"Aumentano le possibilità di parcheggio: quello esistente passa da 20 a 30 stalli, quello nuovo ne porta un’altra ventina - prosegue l'assessore -. A lavori conclusi saranno parcheggi messi a pagamento e alcuni saranno attrezzati con la colonnina di ricarica per le auto elettriche. Sempre nell’ambito di questi lavori, sarà migliorata anche la piazzola notturna per l’atterraggio dell’elicottero: qui infatti si appoggia in caso di emergenze sulla Ponale e per eventuali incendi. Rispetto a quest’ultimo elemento, in collaborazione coi Vigili del fuoco ci sarà anche un’opera di captazione dell’acqua dal torrente, per consentire il rifornimento dell’elicottero stesso nel caso in cui si debbano spegnere le fiamme".

Si tratta dunque di un progetto strategico, conclude l'assessore: "per il collegamento ciclabile che favorisce il tipo di turismo su cui puntiamo, per il collegamento con Biacesa che sfrutta un sentierino che abbiamo intavolato due anni fa e per dare modo di parcheggiare ai tanti che amano frequentare San Giovanni e le ferrate sulla Ponale".

Nell'intervento di realizzazione del nuovo parcheggio, sono previsti l'installazione del cordolo di contenimento, la livellazione del fondo, la pavimentazione delle zone di manovra e sosta, l'installazione guardrail omologato e l'installazione di arredo urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ledro, restyling nella zona di Biacesa: più stalli e nuove opportunità per gli spostamenti

TrentoToday è in caricamento