Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità Superstrada Valsugana

Fermato sulla Valsugana: era ricercato da sei mesi

Ha visto la pattuglia ed ha tentato di fare inversione con l'auto: era ricercato dal dicembre scorso

E' stato un attimo di esitazione, ed il tentativo maldestro di fare inversione con l'auto alla vista della pattuglia, a tradire un latitante 47enne, in transito sulla Valsugana.

L'uomo si trovava alla guida della propria auto quando ha intravisto, a lato della strada, i Carabinieri di Castel Ivano in un normale servizio di controllo del territorio. Dapprima si è fermato, ha tentato di cambiare direzione von l'auto, ma la manovra non è sfuggita ai militari.

Da un rapido controllo del data base in dotazione alle forze dell'ordine è emerso che sul 47enne pendeva un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Udine lo scorso dicembre. Una volta vistosi scoperto l'uomo non ha opposto resistenza, ed è stato condotto dai carabinieri al carcere di Spini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato sulla Valsugana: era ricercato da sei mesi

TrentoToday è in caricamento