rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Festività / Alto Garda e Ledro

Sul Garda Trentino arriva Natale: il programma

Sull'Alto Garda arriva la magia del Natale. Il ricco programma di attività ed eventi prenderà vita venerdì 18 novembre

Dopo settimane di prolungata estate, sull'Alto Garda arriva la magia del Natale. Il ricco programma di attività ed eventi prenderà vita dal fine settimana tra il 18 e il 19 novembre, quando i territori del Garda Trentino, Comano, Valle di Ledro e Valle dei Laghi si "vestiranno" a festa. Dai mercatini agli eventi di Natale fino alle Experience, tantissime le occasioni per vivere al meglio la stagione fredda in tutto l’ambito turistico. Il nuovo programma invernale è stato presentato il 15 novembre, al palazzo dei Panni di Arco.

"I mercatini di Natale e le attività di questo inverno rappresentano la continuità di una stagione che è stata ricca di appuntamenti ed eventi. Ma non solo: i mercatini e tutto ciò che ruota intorno al calendario invernale simboleggiano le potenzialità che il nostro territorio ha e ciò che le associazioni, in collaborazione con l'ApT Garda Dolomiti, mettono in campo per accogliere gli ospiti nel migliore dei modi" dichiara l'assessore al turismo del comune di Arco Dario Ioppi.

Il via ufficiale al calendario invernale sarà dato venerdì 18 novembre con l’inaugurazione del Mercatino di Natale di Arco (18 novembre-8 gennaio), un appuntamento ormai celebre per la sua atmosfera asburgica e i suoi inconfondibili profumi tra le bancarelle. Inoltre, fino al 29 gennaio Arco ospiterà un’importante mostra presso la Galleria Civica G. Segantini: "Verso la luce" è il titolo che raccoglie gli straordinari prestiti del Museo Segantini di St. Moritz e del Museo d'Arte dei Grigioni di Chur, oltre ad opere provenienti da prestigiose collezioni nazionali.

Sempre venerdì 18 novembre, anche Riva del Garda incanterà gli occhi e i palati dei visitatori con il suo ormai tradizionale Mercatino di Natale Di Gusto in Gusto (18 novembre-8 gennaio), con protagonisti i piatti e i sapori trentini, rigorosamente in versione street food. Sempre a Riva, i più piccoli attendono con ansia l’apertura della Casa di Babbo Natale (26 novembre-31 dicembre) presso la Rocca, dove i bambini potranno incontrare Babbo Natale, giocare e ascoltare le sue storie, e dell’Accademia degli Elfi (26 novembre-18 dicembre), la scuola più esclusiva per aspiranti aiutanti di Santa Claus, con divertenti attività per ottenere il diploma di "Elfo Qualificato".

Grazie alla collaborazione con Gardascuola, anche nell'inverno 2022/23 circa quaranta studenti supporteranno l’operatività del Mercatino di Arco, della Casa di Babbo Natale e dell’Accademia degli Elfi, presidiando i punti info e collaborando alle attività di animazione.

Mercatini

Da non perdere i mercatini di Natale allestiti nei borghi trentini più belli d’Italia: quelli di Rango (19 novembre-30 dicembre) e di Canale di Tenno (26 novembre-18 dicembre) - dove il 26 dicembre si terrà anche il presepe vivente, con la rievocazione degli antichi mestieri contadini - con i loro prodotti tipici, l’artigianato locale e un sognante fascino senza tempo.

Sarà un inverno coinvolgente anche nella Valle dei Laghi, con il Mercatino di Natale Vite di Luce a Santa Massenza (3-18 dicembre) e La notte degli alambicchi accesi (8-11 dicembre), un viaggio itinerante attraverso il borgo di Santa Massenza alla scoperta di cinque distillerie illuminate a festa, dalle quali nascono le pregiate grappe che caratterizzano la zona.

"Durante questa stagione invernale presenteremo più di venti eventi e ben sette mercatini sul territorio quindi è necessario avere una campagna di promozione importante come quella che stiamo attuando per poter raggiungere le persone attorno a noi fino a 200 km. Quest'anno il Natale sarà sicuramente attento al tema della sostenibilità: le oltre quindici associazioni coinvolte infatti - che ringraziamo per il grande impegno profuso - hanno pensato ad azioni concrete mirate al risparmio energetico - commenta il presidente di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo, Silvio Rigatti.- Nel 2019 il periodo natalizio portava più di 200.000 presenze nel Garda Trentino e ci auguriamo di riproporle anche quest'anno: l'auspicio è che questo Natale sia un vero ritorno alla normalità".

Oltre ai mercatini e agli eventi del calendario invernale, spazio anche al benessere e ai trattamenti termali: in occasione del periodo natalizio infatti le Terme di Comano saranno aperte dal 19 dicembre al 10 gennaio. 

Garda Trentino Experience

Grazie al suo clima mite, il Garda Trentino permette di vivere avventure outdoor anche durante l’inverno. Il 10 dicembre, Torbole sarà il punto di partenza e di arrivo della Garda Trentino Xmas Trail, la gara di trail running su una distanza di 30 km, con un dislivello positivo di 1300 metri, che regalerà ai partecipanti paesaggi spettacolari in riva al Lago di Garda.

Dalla bici al trekking, sono tante le possibilità di praticare sport anche nei mesi più freddi, con itinerari ideali sia per i più esperti che per gli amatori: il Low Loop e il Medium Loop del Garda Trek, Monte Corno e la “Busa dei Capitani”, Cima Rocca, il Sentiero della Noce, le Coste di Baone e molti altri.

Non si fermano nemmeno in inverno le "Garda Trentino Experience", l’opportunità ideale per collezionare ricordi indimenticabili tra neve, outdoor, cultura e buon cibo. Le esperienze proposte per la stagione invernale sono: "Olio del Garda, una tradizione centenaria" trekking tra gli ulivi vista lago dall’Olivaia di Arco fino in agritur per assaggiare l’autentico olio del Garda; "Con le ciaspole ai piedi" un’escursione sulla neve a Tremalzo per chi ama le uscite con ciaspole e bastoncini e vuole godersi la quiete della natura; "Il fascino degli antichi borghi" alla scoperta di piccoli tesori e antiche tradizioni del mondo rurale nei borghi e nelle chiesette affrescate del Bleggio, a due passi dai mercatini di Rango; “Com’è dolce navigar...in inverno” uscita in barca a vela con una merenda golosa cullati dalle onde del Lago di Garda.

Per chi ha voglia di muoversi ci sono anche "Pedalando sulle tracce della Grande Storia” escursione in e-mtb sull’iconico Monte Brione con pranzo incluso, "A Natale a Canale... su due ruote!" escursione in e-mtb al borgo medioevale pedalando tra olivi e vigneti con degustazione in enoteca inclusa ed “Avventura al chiaro di luna” escursione con le ciaspole sul Monte Stivo. I più golosi, invece, potranno partecipare alle esclusive "Cooking Class", laboratori di cucina per aspiranti pasticceri, una rivolta agli adulti, le altre ai più piccoli. 

A raccontare questa nuova, e molto attesa, edizione sono stati la gli assessori al turismo del comune di Arco Dario Ioppi, allo sport ed eventi del comune di Riva del Garda Lorenzo Pozzer, alla viabilità e alla sicurezza del comune di Nago-Torbole Fabio Malagoli, la sindaca del comune di Drena Giovanna Chiarani, l'assessore alle attività culturali del Comune di Tenno Giancarla Tognoni, il presidente di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A. Silvio Rigatti, il direttore di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A. Oskar Schwazer, il presidente di Assocentro Andrea Cobbe, quello di Riva in centro Andrea Reigl, di ProRiva Alberto Perini, del Comitato Ville del Monte Erino Marocchi, il sindaco di Bleggio Superiore Flavio Riccadonna, la presidente dell’Associazione Santa Massenza Piccola Nizza de Trent Paola Aldrighetti.

Tutti i dettagli sul sito di Garda Trentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul Garda Trentino arriva Natale: il programma

TrentoToday è in caricamento