rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Personalità

L’esperta di innovazione e digitale Francesca Bria inaugura l’anno accademico a Trento

Inserita da Forbes tra le 50 donne più importanti della tecnologia, sarà ospite dell’ateneo il 22 novembre

Sarà Francesca Bria, esperta di innovazione, economia e geopolitica del digitale, gestione dei dati e sistemi di intelligenza artificiale, nella lista delle “Top 50 Women in Tech” di Forbes, tra le venti persone più influenti al mondo nel governo digitale secondo Apolitical e “Culture Person of the year” nel 2020 per il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung l’ospite dell’inaugurazione dell’anno accademico 2022/23 dell’Università di Trento.

Una personalità davvero d’eccezione per la cerimonia inaugurale dell’ateneo, in programma martedì 22 novembre alle 11 a Palazzo Prodi.

Nome di spicco di “New European Bauhaus”, il gruppo di esperti di alto livello creato dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, Francesca Bria interverrà con una prolusione su intelligenza artificiale e innovazione.

Non solo modernità, ma anche tradizione, poiché l’inizio dell’anno accademico sarà celebrato con l’ingresso del corteo accademico, sulle note del “Gaudeamus igitur” eseguito dalla Corale polifonica e Orchestra dell’Università di Trento, seguiti dalla relazione del rettore Flavio Deflorian, del presidente del consiglio degli studenti Edoardo Giudici, del direttore generale Alex Pellacani e del presidente del consiglio di amministrazione Daniele Finocchiaro.

Spazio anche all’inclusività durante la cerimonia, poiché sarà prevista la traduzione simultanea nella lingua dei segni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’esperta di innovazione e digitale Francesca Bria inaugura l’anno accademico a Trento

TrentoToday è in caricamento