rotate-mobile
L'iniziativa / Rovereto

A lezione da Madre Natura: ecco l’aula del Wwf a Rovereto

Inaugurata alla scuola primaria “Gandhi”, in due anni ospiterà circa 600 alunni

Alla scuola primaria “Gandhi” di Rovereto venerdì 25 novembre è stata inaugurata un’aula decisamente particolare: completamente all’aria aperta, ospiterà attività didattiche e momenti di condivisione, permettendo agli scolari di conoscere in maniera diretta la biodiversità. Si tratta dell’aula natura del Wwf, un progetto sostenuto da P&G, e che punta a raggiungere 50 di queste aule in tutta Italia entro in 2024. Intanto, quella di Rovereto ha già aperto i battenti.

L'aula della

L’aula natura della “Gandhi” è  posizionata in una zona riparata del giardino scolastico, grande 180 metri quadri e permette l’inserimento armonico di tutti gli elementi naturali bilanciando le posizioni e l’irraggiamento solare. Presente anche un piccolo orto e il laghetto con il giardino delle farfalle. Nell’arco di due anni saranno 600 gli alunni che potranno usufruire di quest’aula.

Una panoramica dell'aula-2

“L’adozione di lezioni in ambiente aperto permette di migliorare la qualità dell’apprendimento superando quello che diversi studiosi hanno definito come vero e proprio disturbo da deficit di natura che comporta disattenzione, svogliatezza, noia, oltre ai tradizionali pericoli legati alla sedentarietà. Questo progetto riesce ad offrire il contatto con la natura ai più giovani, riqualificando spazi nelle scuole spesso degradati o inutilizzati, proponendo il loro utilizzo educativo per mettere le basi di una vera transizione ecologica e culturale” il commento di Maria Antonietta Quadrelli, Responsabile Educazione Wwf Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A lezione da Madre Natura: ecco l’aula del Wwf a Rovereto

TrentoToday è in caricamento