Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità Mezzolombardo

A Mezzolombardo 17 nuovi alloggi a canone calmierato

Sono in tutto 488 le strutture di housing sociale sul territorio

È stato inaugurato lunedì 4 ottobre a Mezzolombardo, in piazza San Pio XII, il nuovo condominio 'Residenza Altea': 17 nuovi alloggi disponibili a canone calmierato grazie all'iniziativa del Fondo Housing Sociale Trentino. In tutto sono oramai 488 gli appartamenti messi a disposizione delle famiglie del territorio grazie all’iniziativa sostenuta dalla Provincia e promossa da Cassa Depositi e Prestiti.

Gli appartamenti di nuova costruzione, in classe energetica A+, sono distribuiti in una palazzina di quattro piani fuori terra e sono rivolti alla locazione a canone calmierato (costo dell’affitto ridotto del 30% rispetto al mercato), rivolta a quella fascia di popolazione che non possiede i requisiti per accedere all’edilizia pubblica popolare ma può così soddisfare il proprio fabbisogno abitativo senza doversi rivolgere al libero mercato.

Per quanto riguarda l’immobile di Mezzolombardo, la Comunità Rotaliana-Königsberg ha curato l’emanazione del bando e la redazione della graduatoria per la selezione degli inquilini, tra i soggetti aventi i requisiti previsti dalla legge provinciale 7 novembre 2005, con una condizione economico-patrimoniale familiare compresa tra i valori Icef 0,18 e 0,39. Successivamente, la Comunità Rotaliana-Königsberg e Coopcasa, il Gestore socio-immobiliare del Fondo, hanno seguito le famiglie idonee nell’iter di visita e selezione degli alloggi, fornendo tutte le informazioni necessarie sulle caratteristiche tecniche e sulla conduzione dell’immobile.

Nelle prossime settimane uscirà un nuovo bando per la locazione degli alloggi a canone moderato sempre a cura dell’ufficio politiche per la casa della Comunità Rotaliana-Königsberg.

Cos'è il fondo Housing Sociale Trentino

La Provincia autonoma di Trento e CDP Immobiliare SGR S.p.A. (Gruppo Cassa Depositi e Prestiti) hanno istituito nel 2013 il fondo locale “Housing Sociale Trentino”, gestito da Finanziaria Internazionale Investments SGR S.p.A., che utilizza risorse provenienti per circa il 60% dal fondo “F.I.A. - Fondo Investimenti per l’Abitare”, piattaforma istituita a livello nazionale dal Gruppo CDP per realizzare gli interventi di housing sociale. Dall’inizio del 2015 il Fondo HST ha completato 488 alloggi distribuiti in 22 iniziative, pari a circa il 95% dei 516 appartamenti previsti. Il percorso del Fondo è definito e si avvicina rapidamente al traguardo di 516 alloggi da realizzare e destinare alla locazione calmierata a lungo termine. Infatti, sono in corso di realizzazione ulteriori 28 alloggi nei Comuni di Borgo Valsugana ed Arco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Mezzolombardo 17 nuovi alloggi a canone calmierato

TrentoToday è in caricamento