rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

Turismo, Guglielmi: "Green pass valido per 9 mesi o rischio disdette"

Il consigliere chiede a gran voce l'estensione della validità del certificato

La validità del Green pass ridotta a sei mesi destabilizza le certezze del settore turismo e ad accendere la questione è stato il consigliere provinciale Luca Guglielmi (Fassa). Dopo i primi due mesi che, in tema di presenze, hanno registrato numeri che hanno lasciato soddisfatto il consigliere, ora c'è l'incognita sul turismo estero e l'incertezza sul mese di febbraio.

"Dopo un Natale che è andato piuttosto bene con il turismo italiano, un gennaio che sembrava tragico sul fronte del turismo e che in realtà ha dato delle buone performance sia con turismo estero che nazionale, ci troviamo in difficoltà - ha spiegato il consigliere Guglielmi a TrentoToday -. Dal 1° febbraio il governo ha deciso che la validità del Green pass si riduce a 6 mesi, siamo l'unico Paese in tutta Europa. Quindi, il turista estero che da sempre nel mese di febbraio veniva in Trentino a fare le vacanze, si trovano in difficoltà. Per loro il Green pass dura 9 mesi".

Un disagio che, stando a quanto spiegato da Guglielmi, starebbe già creando dei disguidi nelle strutture alberghiere. "Rischiamo un piccolo 'default' su un febbraio che potrebbe essere ottimo". La richiesta rivolta al governo ​​​è quella di trovare una soluzione. "Quanto meno per il turismo estero di mantenere la validità del Green pass a 9 mesi - ha rimarcato Guglielmi -. Altrimenti qui fioccheranno le disdette e ci ritroveremo aperti ma senza turismo". 

Richiesta, peraltro, già avanzata dall'assessore provinciale al turismo Roberto Failoni sabato 22 gennaio, durante l'inaugurazione della nuova cabinovia Fortini a Madonna di Campiglio, cui ha partecipato il ministro del turismo Massimo Garavaglia..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, Guglielmi: "Green pass valido per 9 mesi o rischio disdette"

TrentoToday è in caricamento