rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Turismo, Guglielmi: "Green pass valido per 9 mesi o rischio disdette"

Il consigliere chiede a gran voce l'estensione della validità del certificato

La validità del Green pass ridotta a sei mesi destabilizza le certezze del settore turismo e ad accendere la questione è stato il consigliere provinciale Luca Guglielmi (Fassa). Dopo i primi due mesi che, in tema di presenze, hanno registrato numeri che hanno lasciato soddisfatto il consigliere, ora c'è l'incognita sul turismo estero e l'incertezza sul mese di febbraio.

"Dopo un Natale che è andato piuttosto bene con il turismo italiano, un gennaio che sembrava tragico sul fronte del turismo e che in realtà ha dato delle buone performance sia con turismo estero che nazionale, ci troviamo in difficoltà - ha spiegato il consigliere Guglielmi a TrentoToday -. Dal 1° febbraio il governo ha deciso che la validità del Green pass si riduce a 6 mesi, siamo l'unico Paese in tutta Europa. Quindi, il turista estero che da sempre nel mese di febbraio veniva in Trentino a fare le vacanze, si trovano in difficoltà. Per loro il Green pass dura 9 mesi".

Un disagio che, stando a quanto spiegato da Guglielmi, starebbe già creando dei disguidi nelle strutture alberghiere. "Rischiamo un piccolo 'default' su un febbraio che potrebbe essere ottimo". La richiesta rivolta al governo ???è quella di trovare una soluzione. "Quanto meno per il turismo estero di mantenere la validità del Green pass a 9 mesi - ha rimarcato Guglielmi -. Altrimenti qui fioccheranno le disdette e ci ritroveremo aperti ma senza turismo". 

Richiesta, peraltro, già avanzata dall'assessore provinciale al turismo Roberto Failoni sabato 22 gennaio, durante l'inaugurazione della nuova cabinovia Fortini a Madonna di Campiglio, cui ha partecipato il ministro del turismo Massimo Garavaglia..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, Guglielmi: "Green pass valido per 9 mesi o rischio disdette"

TrentoToday è in caricamento