rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Ambiente / Peio

Giornate dei ghiacciai, oggi il primo appuntamento

L'obiettivo è diffondere a un pubblico non specialista le conoscenze più avanzate su questi delicati ecosistemi

Al via oggi, martedì 13 settembre, nella sede del Parco nazionale dello Stelvio-Trentino, a Cogolo di Peio, le giornate dei ghiacciai, ciclo di eventi organizzato dalla Cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai in collaborazione con il Muse e rivolto agli enti territoriali e ai cittadini.

L'obiettivo è diffondere a un pubblico non specialista le conoscenze più avanzate su questi delicati ecosistemi, che caratterizzano in maniera così forte anche le montagne del Trentino, e che attraversano un momento di grande sofferenza.

La prima giornata sarà dedicata non a caso ai cambiamenti climatici, che stanno accelerando la fusione dei ghiacciai di tutto il mondo, resi sempre più sottili e fragili. Il tragico crollo in Marmolada quest'estate ne è stata una ulteriore prova: i ghiacciai sono al centro di una rapida evoluzione verso nuovi equilibri, a sua volta sentinella di cambiamenti anche più ampi nel contesto alpino.

I lavori della giornata inizieranno alle 9.30 e potranno essere seguiti anche in streaming a questo link. Nel pomeriggio è prevista una visita in val della Mite assieme alle guide del Parco.

I prossimi appuntamenti con le giornate dei ghacciai

Le giornate dei ghiacciai proseguiranno con eventi periodici che coinvolgeranno i Parchi naturali del Trentino e tutti gli altri soggetti  interessati, accendendo i riflettori di volta in volta su tematiche diverse. Sono già fissati gli appuntamenti per il prossimo anno.

Il 4 luglio 2023 si affronterà il tema geomorfologico e paesaggistico degli ambienti glaciali. L’incontro si svolgerà a Caderzone Terme, nell’ambito del Parco Naturale Adamello Brenta, riconosciuto come Geoparco proprio in relazione alle sue valenze geomorfologiche. 

La storia nei ghiacciai è il tema della terza giornata, fissata per il 7 settembre 2023. Il contesto è quello del Parco naturale Paneveggio-Pale di San Martino dove un ghiacciaio, quello della Fradusta, si è ridotto circa del 90 per cento nell’ultimo secolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate dei ghiacciai, oggi il primo appuntamento

TrentoToday è in caricamento