rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

Fugatti lancia il messaggio in dialetto: "No se va nei vòlti a bever bianchi"

Il messaggio declinato in dialetto rivolto agli anziani diventa virale

Il messaggio, apparentemente, è chiaro e dà il titolo al decreto di Conte per l'emergnza coronavirus: "Io resto a casa". Sono molte le segnalazioni (e quasi 200 le denunce, leggi l'articolo qui) di persone sorprese in giro senza motivo, magari in casa di amici e parenti. Il presidente della Provincia autonoma di Trento abbandona l'italiano ed usa il dialetto, in conferenza stampa, per dire che "no se va nel vòlt dei vizini a bever en bicer de bianco". Criticato per la scelta sicuramente poco istituzionale, il video, rilanciato attraverso la sua pagina Facebook personale, è però diventato virale e, forse, contribuirà a rendere chiaro il messaggio anche ai "duri di orecchie". 

Video popolari

Fugatti lancia il messaggio in dialetto: "No se va nei vòlti a bever bianchi"

TrentoToday è in caricamento