Pubblicità del Trentino ma la foto è scattata in Serbia: presentate due interrogazioni

Due interrogazioni in Consiglio provinciale sulla "svista" di Trentino Marketing

Foto per pubblicizzare le bellezze del Trentino scattata in Serbia. Fa discutere la "gaffe" (non si sa quanto involontaria o in mala fede) di Trentino Marketing, che per la campagna pubblicitaria nazionale della stagione turistica post-emergenza ha utilizzato, tra le varie foto che ritraggono i luoghi simbolo del Trentino, anche un'immagine presa in internet, che si è scoperto essere stata scattata ad Oblacinsko Jezero, un lago nel cuore dei Balcani.

"Tenetevi l'aperitivo ed il 5G": il video fa discutere

La vicenda ha provocato, oltre al disappunto di molti trentini, anche reazioni politiche: sono due le interrogazioni depositate sulla questione dai consiglieri Paoli Ghezzi (Futura) ed Alessio Manica (Partito Democratico). Non si tratta solamente di "orgoglio trentino": la mossa appare come una manifesta superficialità del lavoro di promozione istituzionale, visto che la foto non è stata comprata in esclusiva, ma scaricata da un sito di fotostock a pagamento, e può essere quindi riutilizzata da chiunque per altre campagne pubblicitarie. La polemica arriva in contemporanea ad un altro "autogol" della promozione turistica istituzionale: quello dell'Apt Valsugana con il video che prende di mira i milanesi e la loro vita frenetica.

La foto in questione pubblicizza nello specifico i laghi di Levico e Caldonazzo, come riportato in didascalia. Peccato che non si tratti né dell'uno né dell'altro. Compaiono in primo piano un padre che abbraccia il figlio sullo sfondo, molto sfocato, di quello che sembra essere un lago alpino, non certo uno dei due laghi della Valsugana. Va detto che le altre foto utilizzate per la campagna di marketing sono tutte scattate in Trentino e che la foto in questione non è una panoramica, ma un primo piano di soggetti che nelle intenzioni di Trentino Marketing dovrebbero rappresentare i potenziali turisti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento