rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Finanziamenti / Vallagarina

Oltre 2 milioni di euro dalla Provincia per l'ex Casa Rospocher

I fondi serviranno per la realizzazione di una struttura socio-residenziale per disabili

Ammonta a 2.174.092 euro il contributo della Provincia Autonoma di Trento per la realizzazione, a Calliano, di una struttura socio-sanitaria residenziale per diversamente abili nell’ex Casa Rospocher. Oltre alla Provincia, a contribuire all’intervento sono state la Comunità della Vallagarina con 426.238 euro e la cooperativa Villa Maria con 380mila euro.

L’intervento in questione, già inserito nel “Piano degli investimenti per le RSA e le altre strutture socio-sanitarie per la XV Legislatura” si è reso fondamentale per il trasferimento degli ospiti diversamente abili dalla struttura di Lenzima, frazione di Isera, a quella di Calliano.

La struttura nell’ex Casa Rospocher sarà ideata come luogo di socialità e in cui vivere la piacevolezza dello scambio tra generazioni. Più nel dettaglio, saranno realizzati due nuclei residenziali per un totale di diciotto posti per persone diversamente abili, con spazi in cui fare terapie, laboratori creativi e attività fisica. Inoltre, al piano terra dell’immobile ci sarà uno spazio per le famiglie e uno per le attività sociali e culturali che ospiterà la Sede del Circolo Pensionati ed Anziani di Calliano.

Un traguardo raggiunto grazie alla fattiva collaborazione tra enti comunali e provinciali, tra gli uffici, così come con la cooperativa Villa Maria e la comunità della Vallagarina ha commentato l’assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 2 milioni di euro dalla Provincia per l'ex Casa Rospocher

TrentoToday è in caricamento