menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, focolaio allo studentato San Bartolomeo: indagini in corso

Si sospetta che il contagio sia avvenuto durante un ritrovo alla fine dello scorso mese

Sono 8 i ragazzi positivi al coronavirus, procedono le verifiche su un’altra quarantina di persone. L’Azienda provinciale per i servizi sanitari è impegnata in una particolare indagine epidemiologica che ha per oggetto un gruppo di ragazzi ospiti dello studentato di San Bartalomeo a Trento. A comunicarlo è stato l'ufficio stampa della Pat (Provincia autonoma di Trento) venerdì 5 marzo. Gli approfondimenti riguarderebbero almeno un’altra quarantina di ragazzi. Si sospetta che il contagio sia avvenuto durante un ritrovo alla fine dello scorso mese.

Dapprima i sintomi si sono manifestati su un ragazzo, ma i successivi approfondimenti sui suoi contatti stretti hanno permesso di ritrovare altri 7 positivi. I controlli si stanno allargando e non si esclude la possibilità che in azione ci sia una delle varianti del coronavirus, di qui la decisione di sottoporre a tampone altri 42 soggetti ai quali ne seguiranno quasi certamente molti altri.
Si stanno adottando inoltre provvedimenti quarantenando tutti gli ospiti dello Studentato e ricercando eventuali esterni partecipanti alla festa non autorizzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 1 decesso e +133 nuovi contagi

  • Cronaca

    Scialpinista travolto da una valanga: elisoccorso in volo

  • Attualità

    Come passare in zona bianca e cosa si può fare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento