menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolaio San Bartolomeo, in isolamento 242 persone

Il contagio pare essere avvenuto a causa di una festa non autorizzata

Un focolaio Covid è scoppiato all'interno dello studentato San Bartolomeo, a Trento, a inizio marzo. Nel bollettino di venerdì 5 marzo dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari sono stati riscontrati 8 casi positivi e 34 in attesa di tampone, già in programma per questo il primo fine settimana di marzo. Il contagio pare essere avvenuto a causa di una festa non autorizzata.

Opera universitaria, insieme all’assessore Mirko Bisesti e all’Azienda sanitaria, ha deciso di mettere in isolamento tutti gli ospiti delle palazzine E ed F dove vivono i positivi, per tutelare i residenti e la sicurezza di tutto il territorio. L’Ente ha chiesto all’Azienda di effettuare lunedì 8 marzo tamponi a tappeto per tutti i 242 studenti posti in isolamento, per poi procedere nel con lo screening della restante popolazione dello studentato, attraverso tamponi molecolari.

Ai ragazzi in isolamento, che devono restare in stanza, vengono consegnati i pasti nel rispetto delle esigenze alimentari di ciascuno e il personale di portineria è a disposizione H24 per qualsiasi esigenza. Sempre nell’ottica di collaborazione è stato organizzato un momento di formazione a tutti gli ospiti, insieme al Comune, l’Azienda sanitaria e la Provincia, sui comportamenti da tenere e sulle conseguenze del mancato rispetto delle regole.

«La gestione di una residenza collettiva si basa sulla corresponsabilità» afferma la Presidente di Opera Maria Laura Frigotto «perché Opera dà le indicazioni, ma poi sta ad ognuno osservarle nel rispetto di tutti. In un anno di emergenza sanitaria siamo riusciti a gestire la situazione con la collaborazione dei nostri studenti. Anche questa volta sono certa che ci daranno una mano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento