rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità

Dallo Stato 8 milioni e 600mila euro per le nevicate del dicembre 2020

Il Piano degli interventi relativi alle precipitazioni nevose, necessario per ottenere il finanziamento statale, era stato adottato con Ordinanza del Presidente della Provincia nell’ottobre scorso

A dicembre del 2020, nei giorni 4, 5, 6, 27 e 28, abbondanti nevicate avevano interessato il territorio di diversi comuni del Trentino, costringendo numerose amministrazioni comunali a interventi straordinari per la rimozione della neve, a tutela dell’incolumità pubblica e a garanzia del regolare svolgimento dei servizi pubblici.

Con un provvedimento proposto dal presidente Maurizio Fugatti, la Giunta provinciale, dopo un anno dall'ultimo evento, ha diviso il finanziamento statale di 8 milioni e 600mila euro, stanziato a sostegno delle maggiori spese sostenute per l’emergenza neve e ha concesso ai comuni interessati il relativo contributo. Di questa somma infatti, 6 milioni 650 mila  509,57 euro in totale andranno per quote ai comuni e il resto alla Provincia autonoma di Trento.

Il Piano degli interventi relativi alle precipitazioni nevose, necessario per ottenere il finanziamento statale, era stato adottato con Ordinanza del Presidente della Provincia nell’ottobre scorso. Nello stesso mese la Giunta provinciale aveva dettagliato le tipologie degli interventi oggetto dei contributi, aveva approvato i criteri e le modalità per la concessione ai comuni dei contributi, per la realizzazione delle attività inserite nel “Piano”, aveva approvato provvisoriamente il riparto del finanziamento statale ed aveva assegnato provvisoriamente l'importo di 6 milioni, 857mila e 326 euro ai comuni. Con il provvedimento adottato giovedì 30 dicembre è stato quindi approvato il riparto finale dell'importo finanziato dallo Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dallo Stato 8 milioni e 600mila euro per le nevicate del dicembre 2020

TrentoToday è in caricamento