Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

Vigilia degli Europei di ciclismo. Ianeselli: "Ci saranno disagi, ma anche una promozione senza pari"

Il sindaco di Trento risponde su Facebook alle perplessità di tanti cittadini

Meno di 24 ore al via degli Europei di ciclismo a Trento, cone le prime gare che scatteranno nella mattinata di mercoledì 8 settembre. Un evento che ha da subito diviso la cittadinanza: da una parte l'indotto economico che un evento del genere porta. A Trento infatti sono attesi i migliori ciclisti del momento, con tanti eventi collaterali a disposizione degli appassionati, oltre che l'attenzione sulla città dei vari media. 

Dall'altra però, saranno cinque giorni molto difficili per la viabilità nel capoluogo e dintorni. Stravolti gli orari degli autobus, modificate le aperture dei centri vaccinali.

Con un post sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Trento Franco Ianeselli ha voluto mettere in chiaro la situazione: "Si chiamano grandi eventi non a caso: perché sono ingombranti, perché ci costringono a cambiare le nostre abitudini e a mettere in campo uno sforzo organizzativo straordinario. I Campionati europei di ciclismo che iniziano domani a Trento - scrive Ianeselli - non fanno eccezione. E dunque chiediamo scusa in anticipo per i disagi, che - tra strade chiuse, varchi a tempo, modifiche dei percorsi degli autobus - comporteranno necessariamente dei contrattempi e dunque dei malumori".

Dal sindaco anche l'invito, per chi può, a spostarsi in auto il meno possibile. Poi un appello a tutta la cittadinanza: "I cittadini che non amano il ciclismo e abitano nelle zone interessate dalle gare vivranno questi giorni con sofferenza. Ne siamo consapevoli. Ma, anche tralasciando il grande valore sportivo dell'appuntamento, il fatto che le tv europee dedichino a Trento milioni di ore di trasmissione è un veicolo promozionale senza pari. Dunque, facciamo tutti del nostro meglio".

Il post

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilia degli Europei di ciclismo. Ianeselli: "Ci saranno disagi, ma anche una promozione senza pari"

TrentoToday è in caricamento