rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità

L'EuregioFamilyPass si apre al settore ricettivo

La carta che offre scontistiche e tariffe agevolate alle famiglie con figli minorenni ora include anche alcuni agriturismi

Non più "solo" musei, castelli, trasporti, sport, ristorazione. Da oggi l'EuregioFamilyPass - la tessera che permette alle famiglie con figli minorenni di ottenere scontistiche e tariffe agevolate nei tre territori dell’Euregio (Trentino, Alto Adige e Tirolo) - si apre anche al settore ricettivo.

L’Agenzia provinciale per la coesione sociale ha già accolto le prime adesioni da parte degli agriturismi Solasna di Caldes e Dalaip dei Pape di Primiero e dall’Ostello Il Faggio di Rovereto.

I nuovi aderenti si aggiungono - per il servizio di ristorazione - ad alcuni ristoranti che avevano già dato adesione negli scorsi anni e cioè La Tana dell’Ermellino, Andel Haus, Dal Barba e Camping Valmalene.

Un'altra novità di quest’anno è poi il fatto che, oltre alle famiglie con bambini, in alcune offerte sono ammessi anche i nonni che accompagnano le famiglie.

Sono centinaia le convenzioni nei tre territori dell’Euregio offerte dalla carta. In Trentino sono già state emesse oltre 14mila tessere, gratuite e facilmente scaricabili online.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'EuregioFamilyPass si apre al settore ricettivo

TrentoToday è in caricamento