Trento, «End Sars»: gli slogan di protesta anche in piazza Dante

Centinaia di persone hanno manifestato per solidarietà ai connazionali per quanto avvenuto in Nigeria

Tantissime persone hanno manifestato in piazza Dante a Trento domenica 25 ottobre, al pomeriggio, unite contro l’uso della violenza da parte della polizia nigeriana. «End Sars brutality» si legge sui cartelli che hanno sorretto e indossato durante la manifestazione. Nello specifico «End Sars» è un movimento decentralizzato di persone che protestano contro la brutalità delle forze dell’ordine nigeriane. Sars, è infatti l’acronimo di Special Anti-Robbery Squad.

Le proteste sono iniziate da settimane, come riporta Il Post, dal lancio sui social di un video divenuto virale dove si vedono degli agenti della Sars uccidere un giovane a Ughelli. Forte anche il contrasto da parte delle autorità nigeriane che sostengono che quel video sia una fake news. L’11 ottobre, però, sarebbe stato annunciato lo scioglimento della Sars, ma le proteste non sono cessate. Cortei si sono visti, oltre che in grandi città della Nigeria, anche in Italia e l'ultmo noto proprio a Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento