rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Gestione

Comitati di gestione delle scuole dell’infanzia provinciali ed equiparate: candidature e votazioni

Ci si può candidare dal 14 al 19 ottobre, tramite Spid o Cie

A ottobre si terranno le elezioni per il rinnovo dei Comitati di gestione che interesseranno la totalità delle scuole dell'infanzia sia provinciali che equiparate.
A partire da quest’anno, le elezioni si svolgeranno online mediante un sistema di candidatura e voto elettronico, gestito tramite apposito software, utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o Carta d'Identità Elettronica (CIE) a garanzia della unicità e segretezza del voto.

Le candidature potranno essere presentate dal 14 al 19 ottobre accedendo tramite SPID o CIE all'apposito link, mentre il sistema di voto sarà aperto, sempre online, dalle 9 del 21 ottobre alle 15 del 26 ottobre 2022. Gli eletti resteranno in carica per il triennio 2022/2025

Le elezioni dei Comitati di gestione rappresentano un momento rilevante nella vita delle scuole, in quanto a questi organi spettano importanti funzioni, tra cui, fare proposte per avvicinare l’attività educativa delle scuole alle particolari esigenze delle comunità, deliberare in materia di orari, calendari e iscrizioni, nonché vigilare sul funzionamento del servizio di mensa.

La grande novità di quest’anno è rappresentata dal fatto che le elezioni per il prossimo triennio (2022/2025) si svolgeranno online utilizzando un sistema di candidatura e voto elettronico mediante SPID o CIE.Tale modalità di svolgimento, oltre a mirare ad una semplificazione degli adempimenti posti a carico delle scuole, vuole garantire una maggiore partecipazione da parte di tutte le componenti, in quanto sarà possibile esprimere il proprio voto in più giorni e in qualsiasi momento della giornata, senza necessità di recarsi a scuola.

Le elezioni riguarderanno 264 scuole presenti nei Comuni trentini (111 scuole provinciali e 153 scuole equiparate) e vedranno coinvolti i genitori dei bambini iscritti alle scuole dell’infanzia, nonché il personale insegnante e non insegnante. I Comuni designeranno, come ulteriori membri, due loro rappresentanti per ogni scuola.

Informazioni operative dettagliate sono disponibili sul sito di Vivoscuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitati di gestione delle scuole dell’infanzia provinciali ed equiparate: candidature e votazioni

TrentoToday è in caricamento