Rovereto: 19 denunce per droga in due mesi

Nei guai 11 spacciatori, tutti extracomunitari, ma anche alcuni coltivatori, tra cui dei minorenni. Altri 11 segnalati come assuntori

Diciannove persone denunciate per droga, altre 11 segnalate come consumatori al Commissariato del Governo. Questo il bilancio di due mesi di controlli da parte dei Carabinieri di Rovereto in seguito ad un crescente "giro" di  sostanze nei parchi cittadini ma non solo: nei guai sono finiti anche dei coltivatori.

L'operazione riguarda infatti droghe leggere, hashish e marijuana. Tra i denunciati i sono 11 spacciatori, tutti extracomunitari, deferitiin stato di libertà tranne qualche caso di misure restrittive per  soggetti già gravati da precedenti. Per quanto riguarda i casi di coltivazione è da sottolineare invece la responsabilità di alcuni minorenni colti in flagrante, responsabilità che, in questi casi, coinvolge anche i genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento