menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I fuochi d'artificio di San Vigilio al Doss Trento, foto di Marta Nikodemska

I fuochi d'artificio di San Vigilio al Doss Trento, foto di Marta Nikodemska

Doss Trento illuminato con il tricolore per l'emergenza coronavirus

Da Dubai al Colosseo, passando per Trento: in tutto il mondo i monumenti si illuminano con la bandiera italiana

Il Doss Trento illuminato con il tricolore. Le luci si accenderanno dalla serata di lunedì 23 marzo come segno di unità in questo periodo di emergenza. Nel mondo l'iniziativa è un segno di solidarietà all'Italia, da Gerusalemme a Dubai passando per Sarajevo, ed a livello nazionale il tricolore è stato "acceso" sul Duomo di Milano e sul Colosseo.

Anche il Mausoleo di Cesare Battisti, monumento simbolo di Trento, sarà dunque illuminato cn il colori della bandiera italiana. "È la riposta delle città a questo momento così buio: si illuminano i monumenti simbolo per tener accesa la speranza e soprattutto per rendere visibile l'unità di un Paese che sta dimostrando una straordinaria capacità di resistere e di reagire" spiega una nota del Comune. La realizzazione delle luci è interamente a carico delle ditte Edg Spettacoli e Iriti di Riva del Garda che si sono prestate gratuitamente all'allestimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento