Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Oltrefersina / Largo Medaglie d'oro

Sta bene la donna ricoverata al S. Chiara che non ricordava la sua identità: raggiunta dal figlio

Nel pomeriggio di ieri il Comune aveva diffuso la foto chiedendo a chi avesse informazioni di contattare la Polizia Locale

Il tam-tam sui social network ha funzionato: il figlio della donna ricoverata al S. Chiara di cui non si conosceva l'identità l'ha raggiunta in ospedale. Nel pomeriggio di mercoledì 7 settembre il Comune di Trento, su sollecitazione delle autorità mediche e giudiziarie, aveva pubblicato su Facebook la sua foto chiedendo la colaborazione di tutti per trovare informazioni su di lei, specificando che non si trovava in pericolo di vita. In poche ore il figlio ha contattato la Polizia Locale e la speranza è che tutto si risolva per il meglio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sta bene la donna ricoverata al S. Chiara che non ricordava la sua identità: raggiunta dal figlio

TrentoToday è in caricamento